Please wait while JT SlideShow is loading images...
Photo Title 1Photo Title 2Photo Title 3Photo Title 4Photo Title 5
Don Enrico Videsott:
Per Maria Santissima
il Signore ti benedica,
lo Spirito Santo ti illumini e
ti fortifichi.

Siur Heinrich Videsott
Per informazioni contattare il numero 371 1232254
18° Anniversario della morte di don Enrico
Domenica 10 Dicembre 2017

Tu che hai lasciato nei nostri cuori tutto di Te, accompagnaci sempre con il tuo grande amore e la tua preghiera!La Santa Messa in ricordo del 18°... Leggi tutto...
SANTA MESSA FESTIVA
Domenica 17 Settembre 2017

Domenica, 17 settembre 2017 Il vicepostulatore don Stephan Astner ha celebrato domenica 17 settembre alle ore 15 nella stupenda chiesa di La Valle... Leggi tutto...
Grazie di cuore
Martedì 16 Maggio 2017

Un grazie di cuore a tutti quelli che sostengono la causa di beatificazione di don Enrico con le preghiere e con le offerte. Che il Signore Vi dia la... Leggi tutto...
Cenni biografici
Don Enrico Videsott nacque il 3 luglio 1912 a Mantana, una piccola frazione del comune di San Lorenzo di Sebato nei dintorni di Brunico (Alto Adige/Südtirol). Fu ordinato sacerdote nel 1937 e di lì svolse il suo ministero, prima come cappellano poi come parroco, in varie sedi della diocesi di Bressanone, per concludere il suo ufficio a La Valle in Val Badia, dove guidò la sua parrocchia come pastore esemplare, premuroso ed amorevole per 35 anni, fino alla sua morte nel 1999.

Don Enrico si distinse sempre per la sua profonda partecipazione ai bisogni della sua gente e per il soccorso ad ogni loro necessità materiale e spirituale. Stimato come un padre buono e giusto, la sua disponibilità era illimitata, la sua profonda fede un potente aiuto, l’assiduità nella preghiera una forza cui tanti, da ogni parte, ricorrevano per riceverne conforto e consiglio; la sua benedizione, infine, fu sempre una fonte a cui ognuno attingeva grazie e favori dal cielo. Tante virtù gli procurarono grande fama e devoto riguardo del suo sacerdozio, che presto valicò i confini della sua parrocchia e si diffuse non solo nelle valli vicine, ma anche in tantissime parti d’Italia ed al di là delle Alpi, da dove tanti fedeli iniziarono a rivolgersi a lui.

Tale sua fama andò a diffondersi ancor più dopo la sua morte, specie per le attestazioni di quanti vedevano esaudite le loro suppliche affidate alla preghiera di Don Enrico. Oggi è sempre crescente il numero dei pellegrini che giungono a visitare la sua tomba nel cimitero di La Valle e che chiedono la sua intercessione per la loro preghiera e per tutti i loro bisogni.

 
info@donenrico.org
C.F. 92032130210 - ©