Please wait while JT SlideShow is loading images...
Photo Title 1Photo Title 2Photo Title 3Photo Title 4Photo Title 5
Don Enrico Videsott:
Per Maria Santissima
il Signore ti benedica,
lo Spirito Santo ti illumini e
ti fortifichi.

Siur Heinrich Videsott
Per informazioni contattare il numero 371 1232254
Radio Maria
Giovedì 29 Novembre 2018

Don Duilio Peretti, salesiano, presenta il Servo di Dio don Enrico Videsott durante la trasmissione "il Giovedì Sacerdotale" condotta da don Tino... Leggi tutto...
Grazie di cuore
Martedì 16 Maggio 2017

Un grazie di cuore a tutti quelli che sostengono la causa di beatificazione di don Enrico con le preghiere e con le offerte. Che il Signore Vi dia la... Leggi tutto...
Saluto e predica del vicepostulatore don Stephan Astner in occasione della messa solenne del 2 febbraio 2016 - Apertura della causa di beatificazione di don Enrico
Il Signore, luce per illuminare le genti e gloria del suo popolo sia con tutti voi!

Un cordiale saluto a tutti i fedeli di madrelingua italiana che hanno affrontato un lungo viaggio. Sappiamo che Don Enrico è molto conosciuto e stimato anche nel resto d’Italia e in tutto il mondo.


Fratelli e sorelle carissimi, il profeta Malachia annuncia l’avvento del Signore al tempio e profetizza che la sua venuta comporterà la santificazione di tutti quelli che lo aspettano: lui, il salvatore di ogni uomo, lui, la vera luce per tutte le genti caccerà lontano tutte le tenebre dalla vita della comunità e di ogni credente. A chi non servirebbe l’aiuto di persone come Simeone con la sua vita nell’attesa del Messia o della profetessa Anna che non si allontanava mai da Dio e il suo tempio, cioè dalla sua santa presenza, per capire chi è la vera luce, il vero conforto: il Signore Gesù.

Come lo sottolinea il nostro stimato antistite, il vescovo dott. Ivo Muser in un intervista, la presenza del Servo di Dio don Enrico Videsott, il suo servizio continuo e le sue benedizioni per tanti suoi ammiratori e soprattutto per i suoi figli spirituali sono stati motivo di riconoscere il Signore che attraverso la fede del singolo cristiano fa ingresso nel suo tempio, il tempio dello spirito santo, che è il cuore di ogni cristiano.


Per quello l’odierna festa della Presentazione del Signore, che marcherà proprio nell’Anno Santo della misericordia l’inizio dell’inchiesta nella Causa della sua beatificazione, vede la diocesi, le parrocchie nelle quali serviva come pastore fervente, e soprattutto i suoi figli spirituali riuniti con gratitudine verso il Signore che volle la nostra redenzione per il suo unigenito figlio. Riconosciamo in don Enrico, d’ora in poi “Servo di Dio” un suo vero servo: un uomo e un sacerdote che pur essendo sottomesso alla debolezza della condizione umana seppe con l’aiuto dello Spirito Santo essere pastore, profeta e sacerdote secondo il cuore del Padre celeste: un testimone della Sua misericordia.



 
info@donenrico.org
C.F. 92032130210 - ©